Tag: rabbia

Litigare con chi si ama: alcune cose che devi conoscere.

I litigi più dolorosi avvengono spesso con le persone con cui non vorresti mai litigare. Che sia il partner, un figlio, un genitore o un fratello caschiamo facilmente nella trappola del “chi ha ragione” o del “chi non ha ascoltato/capito” e diamo spazio – forse troppo – a discussioni e dibattiti infiniti, spesso sui soliti …

Continua a leggere

La miglior vendetta è la tua felicità.

Ci sono situazioni, contesti e soprattutto persone che meriterebbero la mia vendetta. Quanta rabbia covata da tempo e quanto desiderio di fargliela pagare a caro prezzo… Se non fosse che, d’un tratto, mi sono imbattuto in queste riflessioni: Ne vale davvero la pena? Al di là della (possibile) gratificazione legata al “fartela pagare”, cosa resta? …

Continua a leggere

Resilienza: l’Arte di saper crescere attraverso le avversità

“Devi resistere!“, “Devi farcela“, “Cerca di sopportare…“, “Resisti, vedrai che il tempo ti aiuterà…“. Quante volte ci siamo detti o ci siamo sentiti ripetere queste frasi? E quante volte – di fronte ad un evento traumatico o ad una sofferenza acuta – le abbiamo trovate di scarsa efficacia o di breve durata, se non addirittura …

Continua a leggere

Quel gas tossico chiamato “lamentela”

“Se non lo faccio con te, con chi lo devo fare…?!?”, “Non ce la faccio a stare zitta, è più forte di me!”, “Ho bisogno di sfogarmi con qualcuno“, ecc… Da quanto tempo queste espressioni fanno parte del nostro linguaggio? E quante volte ci siamo promessi di migliorare, di non far pesare le nostre insofferenze …

Continua a leggere

Sconfiggere i tuoi nemici parlandone bene: 4 cose che devi sapere

Com’è possibile gestire al meglio i nostri nemici? Come possiamo neutralizzarli senza cadere nelle loro “trappole”? Da un punto di vista strettamente pragmatico, non c’è niente di più vantaggioso che perlarne bene alle spalle. Eccone 4 vantaggi tangibili: Innanzitutto il nostro nemico, nella maggior parte dei casi, viene colto di sorpresa, rimandendo completamente spiazzato. Il …

Continua a leggere