Tag: problema

Gli errori di ieri, i problemi di oggi: la differenza fra coerenza e testardaggine.

«Sotto un lampione, un ubriaco sta cercando qualcosa. All’improvviso, si avvicina un poliziotto: “Cosa sta cercando?” “La mia chiave” – risponde l’uomo. Si mettono entrambi alla ricerca e, dopo aver cercato a lungo, il poliziotto chiede: “E’ proprio sicuro di averla persa qui?” L’uomo risponde: “No, non qui, ma là dietro. Solo che là è …

Continue reading

Siamo sempre gli stessi… O no?

A questa domanda, volontariamente provocatoria, dovremmo rispondere cercando di discriminare la determinazione con la quale siamo riusciti a raggiungere dei cambiamenti importanti nella nostra vita, dall’ostinazione con la quale ancora oggi finiamo per complicarci il pane. Nel primo caso, ci troviamo di fronte a quella virtù in grado di associare motivazione e perseveranza, capace di …

Continue reading

Dove crescono i problemi?

Considerare un problema esulando dal contesto in cui si sviluppa è uno degli errori che oggi facciamo più frequentemente. In Psicologia, così come nella vita di ogni giorno, ci avvaliamo della presunzione di poter generalizzare tutto, dimenticando l’unicità di virtù e risorse della persona o del sistema famiglia/scuola/lavoro in cui si manifesta la difficoltà. In …

Continue reading

Quando la soluzione diventa problema

“Se un cavallo, da una piastra metallica collocata sul pavimento della sua stalla, riceve alla gamba una lieve scossa elettrica dopo che è suonato un campanello, presto assocerà, naturalmente, il campanello con la scossa imminente e solleverà lo zoccolo per evitarla. Una volta stabilito questo riflesso condizionato, si può eliminare il meccanismo della scossa ed …

Continue reading