Parliamone… o no ?!?

Uno dei più grandi luoghi comuni del nostro tempo è che di fronte ad un disagio, una difficoltà, una situazione problematica, si debba necessariamente parlare per poter sviscerare/sciogliere ciò che ne è alla base. La nostra cultura occidentale, che usa e abusa di ogni forma di comunicazione, ci insegna da decenni ormai che attraverso il …

Continue reading

Tre indizi fanno una prova?

«Un tacchino, in un allevamento statunitense, decise di formarsi una visione del Mondo scientificamente fondata. Fin dal primo giorno, questo tacchino osservò che, nell’allevamento dove era stato portato, gli veniva dato il cibo alle 9 del mattino. E da buon induttivista non fu precipitoso nel trarre conclusioni dalle sue osservazioni e ne eseguì altre in …

Continue reading

Ricetta per l’infelicità

«Sotto un lampione un ubriaco sta cercando qualcosa. Ad un certo punto, si avvicina un poliziotto: “Cosa sta cercando?” “La mia chiave” – risponde l’uomo. Si mettono entrambi alla ricerca e, dopo aver cercato a lungo, il poliziotto chiede: “E’ proprio sicuro di averla persa qui?” L’uomo risponde: “No, non qui, ma là dietro. Solo …

Continue reading

Corso in Start-Up

“SE TELEFONANDO: IL COLLOQUIO DI VENDITA, LA COMUNICAZIONE EFFICACE”   3° Incontro: Arezzo, 04 Settembre 2013 Quali strategie di comunicazione e quali tecniche di dialogo rendono efficace il colloquio di vendita? Come posso neutralizzare e gestire le resistenze dei miei interlocutori? Come si costruisce una relazione efficace, tale da consentirmi il raggiungimento degli obiettivi?   …

Continue reading

Gli errori delle donne in amore

Oggi, molto più spesso rispetto a una volta, è la donna che determina la funzionalità o meno del rapporto di coppia, per cui essa rappresenta la leva più vantaggiosa su cui intervenire per migliorare una relazione. Quando si fa un intervento di problem solving e quindi si studia un fenomeno, siamo molto più facilitati ad …

Continue reading

Le realtà inventate

«Un uomo vuole appendere un quadro. Ha il chiodo, ma non il martello. Il vicino ne ha uno, così decide di andare da lui e farselo prestare. A questo punto gli sorge un dubbio: “E se il mio vicino non me lo vuole prestare? Già ieri mi ha salutato appena.. Forse aveva fretta o forse …

Continue reading